L’Aristosseno racconta e vince!

Ancora un successo per il Liceo Aristosseno nell’ambito della scrittura creativa. Le buone notizie giungono questa volta dal Concorso di Scrittura creativa in prosa Una rosa per un racconto 2020, e rivolto a studenti, genitori e docenti della scuola ionica. La prestigiosa competizione, giunta
ormai alla sua XIII edizione, ha registrato quest’anno la partecipazione di diciotto elaborati, tutti prodotti da giovanissimi alunni dei Licei “Archita” e “Aristosseno”.
La Giuria di qualità ha infine individuato i vincitori nei racconti Il cantante senza voce di Elena Del Monaco della classe I H dell’Aristosseno (primo classificato)  e – secondi a pari merito – i racconti  La ragazza che applaudiva nel modo sbagliato (Arianna De Pasquale, IV C “Aristosseno”) e Un pomeriggio d’autunno (Fabiana Ciaccia 2 ASP “Archita”).
Seguono gli elaborati vincitori.

Il cantante senza voce, di E. Del Monaco

L’acqua canta mentre le parole scorrono, nella doccia, un piccolo concerto ha inizio. Un ragazzo usa come base le sue emozioni e come testo tutto ciò che sente, e si sfoga in uno dei pochi posti in cui può stare in tranquillità. Ma lui non parla, canta senza voce perché gliel’hanno tolta, strappata, spezzata.


La ragazza che applaudiva nel modo sbagliato, di A. De Pasquale


Un pomeriggio d’autunno, di F. Ciaccia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fenice day by day

Maggio 2020
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031